Comunicato stampa: Memorial Bini FINALISSIMA 9 giugno

Associazione Alessandro Bini per la sicurezza nello sport

www.associazionealessandrobini.org 

COMUNICATO STAMPA

 

Sabato 9 Giugno presso l’impianto l’impianto sportivo “A. Sbardella” gestito dalla società A.S.D. Giardinetti 1957 (via Ruderi di Torrenova 2) si svolgerà la giornata conclusiva del V Memorial Alessandro Bini con la finalissima tra Savio e Lodigiani. 

Il torneo di calcio, riservato alla categoria Giovanissimi, è dedicato al giovane centrocampista del Cinecittà Bettini, scomparso il 2 febbraio 2008 sul campo dell’Almas.

Il programma della giornata prevede l’inizio alle ore 17, 30 la partita di calcio integrato con i ragazzi diversamente abili della Totti Soccer School, una forma di integrazione in linea con i valori di un calcio che sia sport e condivisione. La scuola calcio della Totti Soccer School ha infatti aperto le porte ai ragazzi diversamente abili grazie al progetto “Diamo un calcio alla disabilità”, per permettere a ragazzi con disabilità di realizzare il desiderio di praticare sport.

A seguire lo spettacolo del Gruppo Storico Romano con le danze antiche delle ancelle e con i combattimenti dei gladiatori in ricordo dell’Antica Roma e successivamente lo spettacolo dei nazionali del FreeStyle.

Alle ore 18,30 la grande finale tra Savio e Lodigiani che sancirà il vincitore della V edizione del Memorial Alessandro Bini.

Savio e Lodigiani, dopo essersi contesi  lo scorso 6 giugno la coppa Dilettanti vinta dal Savio, si sfideranno di nuovo per cercare di aggiudicarsi il V Memorial Alessandro Bini.

Interverranno numerosi ospiti e esponenti del mondo calcistico e politico. Dopo la finale si procederà con le consuete premiazioni. Verrà assegnata la coppa Fair Play e consegnato il premio quale miglior giocatore del Memorial. Verrà inoltre premiato per la fase dilettanti il capocannoniere e il miglior portiere. Infine verrà consegnato il Trofeo Paolo Testa in ricordo del giovane allenatore del Tor di Quinto scomparso nel gennaio scorso per una battaglia che non è riuscito a vincere nonostante la sua tenacia. Il trofeo sarà conferito ad un allenatore, giudicato da un comitato costituito, che avrà incarnato le doti di Paolo Testa che era una persona umile e capace di trasferire ai suoi ragazzi quei valori che sono propri della vita quotidiana.

Al termine lo splendido spettacolo pirotecnico nel ricordo di Alessandro.

In palio non c’è solo un trofeo ma il ricordo di un ragazzo speciale quale era ed è Alessandro, un ricordo che oggi è più che mai vivo. Nel suo nome l’Associazione Alessandro Bini ha la finalità di mantenere alta l’attenzione sulla sicurezza negli impianti sportivi perché “La sicurezza nello sport è sicurezza della vita” affinchè mai più nessuno possa perdere la vita su un campo di calcio per la negligenza e imperizia di chi ha il dovere di tutelare la vita dei ragazzi. Come diceva Alessandro, “divertiamoci insieme e… corriamo incontro alla vita”.

 

 

UFF. ST. ASSOCIAZIONE ALESSANDRO BINI

 Dott.ssa Federica Ragno mob. 339.58.07.499

 ufficiostampa@associazionealessandrobini.org

www.associazionealessandrobini.org